Database Guida INSMLI
AiutoPremere QUI per effettuare una nuova ricerca

BIBLIOTECA FRANCO SERANTINI

Direzione: Franco Bertolucci, direttore scientifico
Indirizzo sede: Largo Concetto Marchesi
Cap: 56124
Cittą: Pisa
Provincia: Pisa
Email: segreteria@bfs.it
Telefono: 050 570995
Fax: 050 570995
Responsabile Biblioteca: Franco Bertolucci
Orario Biblioteca: lunedì, mercoledì, venerdì ore 8-14; giovedì e venerdì ore 8-17 (chiusura: mese di agosto; dal 20 dicembre al 6 gennaio)
Condizioni di accesso e fruizione Biblioteca: accesso libero
Responsabile Archivio: Federica Benetello
Orario Archivio: lunedì, mercoledì, venerdì ore 8-14; giovedì e venerdì ore 8-17 (chiusura: mese di agosto; dal 20 dicembre al 6 gennaio)
Condizioni di accesso e fruizione Archivio: accesso previo autorizzazione dalla Direzione

Note alle Strutture:
Biblioteca: conserva circa 30.000 volumi ed è specializzata nella storia dell'Ottocento e del Novecento, con particolare attenzione alla storia del movimento libertario, dell'antifascismo e della Resistenza italiana. Raccolte speciali e fondi librari: M. Antonioli, S. Bricianer, F. Bucci, G.M. Cazzaniga, J. Cono, L. Gestri, I.E. Gattai, G. Giannotti, P.C. Masini, l. Pratali, E. Santarelli, G. Sorbi, e case del popolo di Pisa (catalogo disponibile on-line).

Emeroteca: conta circa 4000 periodici (200 correnti) che coprono un arco temporale che va dalla Prima Internzaionale (1871-1881), alla crisi di fine secolo (1887-1898), all'età giolittiana (1900-1914) al periodo dell'antifascismo alla Resistenza (1919-1945) e alla contestazione giovanile (1967-1978) (catalogo disopnibile on-line).

Archivi: oltre 100 fondi documentati di organizzazioni, movimenti di militanti dei movimenti libertario, operaio e studentesco, femminista, antimilitarista e pacifista dalla fine dell'800 agli ultimi decenni del '900. Sezione speciale su antifascismo e resistenza (in corso di inventariazione e catalogazione).

Manifesti e volantini: oltre 5.000 manifesti murali e 20.000 volantini di organizzazioni politiche e sindacali, dalla fine dell'Ottocento ai giorni nostri. (Fondi speciali: P.C. Masini e G. Piermaria) (in corso di inventariazione e catalogazione).

Fotografie e cartoline: oltre 6.000 cartoline e fotografie di personaggi politici e sindacali, rappresentanti dell'antifascismo e della Resistenza, e serie fotografica dei movimenti studenteschi degli anni Sessanta e Settanta (in corso di inventariazione e catalogazione).

Registrazioni audio e video: un migliaio tra LP, CD e DVD, cassette audio e video, minidisc riguardanti canti popolari e di lotta, documentari, film e interviste a militanti operai e libertari (in corso di inventariazione e catalogazione).

Quadri, busti e cimeli: più di cento pezzi di opere pittoriche, disegni, litografie, stampe d'epoca e gessi (in corso di inventariazione e catalogazione).

Bandiere e striscioni: diverse decine di bandiere, stendardi e striscioni del movimento libertario, operaio, socialista e studentesco (in corso di inventariazione e catalogazione).

Descrizione: La Biblioteca Franco Serantini (BFS), archivio e centro di documentazione sulla storia sociale e contemporanea, nasce a Pisa nel 1979 con l'intento di conservare e valorizzare la memoria del movimento anarchico, socialista e operaio dalla nascita ai giorni nostri, delle "eresie politiche" di sinistra, delle organizzazioni di base e dei movimenti studenteschi sorti in Italia dalla fine degli anni Sessanta in poi. Dal 1995, inoltre, è attivo un progetto speciale dedicato a reperire e conservare i documenti e le testimonianze riguardanti l'antifascismo, la Resistenza e la lotta di liberazione a Pisa e provincia. Il nome, Franco Serantini, è quello di un giovane anarchico, di origine sarda, morto a Pisa nel 1972 nel carcere del Don Bosco, dopo essere stato fermato dalla polizia mentre partecipava ad una manifestazione antifasciststa. Per la variegata tipologia di materiali (libri, gionali e riviste, documenti, fotografie, dischi, opere artistiche, carteggi, registrazioni di testimonianze orali, bandiere, manifesti e cimeli) tutti inerenti la storia politico-sociale dell'Ottocento e Novecento, la Biblioteca Franco Serantini ha acquisito anno dopo anno una notevole importanza, tant'è che ha ottenuto dalla Soprintendenza archivistica della Toscana il riconoscimento d'archivio di notevole interesse storico nazionale. Dal dicembre 2005, inoltre, la Biblioteca aderisce, come ente collegato, alla rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza. La BFS ha promosso un gran numero di appuntamenti culturali, convegni, seminari, conferenze, mostre fra cui si ricordano: L'antifascismo rivoluzionario (1992); Giovanni Rossi e la Colonia Cecilia (1993); Il '94: rivolte e solidarietà popolare nella crisi di fine secolo (1994); Pietro Gori (1996); Il corpo e l'ombra. 4 conferenze sul Living Theatre (1996); Maschera e rivoluzione, visioni di un teatro di ricerca (1997); Gli anni della rivolta: 1968-1977 (1997); Marxismo, populismo e anarchismo (1997); Aldo Capitini (1998); Pier Carlo Masini, un profilo a più voci (1999); Galilei e Bruno nell'immaginario socale dei movimenti popolari fra 800 e 900 (1999); Francesco "Checco" Bertelli (1836-1919): vita di un poeta, garibaldino e internazionalista sulle rive del Serchio (2000); Berneri e Rosselli (2001); L'età della rivolta: società di massa, movimenti di protesta e idee di rivoluzione negli anni '60 e '70 (2002); Il confino di polizia. La repressione del dissenso sociale e politico nell'Italia fascista (2004); Fonti, memoria, materiali: progetti multimediali per la storia del movimenti (2004); Le fonti minori di natura politica (2005). La BFS è gestita dall'omonimo Centro culturale in collaborazione con l'Associazione amici della BFS, che si occupano di mantenere aperto il Centro, offrire i servizi al pubblico, promuovere studi e ricerche, conservare e valorizzare il patrimonio documentario.

Nota bibliografica: Biblioteca Franco Serantini, Schede Pisane, set.-dic. 1981;
Nota bibliografica: A. Scuglia, La Biblioteca libertaria di Pisa, in "Il Tirreno",18 mag. 1994;
Nota bibliografica: Biblioteca Franco Serantini, Catalogo delle bibliotche d'Italia, Toscana II, in Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Regione Toscana, Milano, Editrice Bibliografica, 1997, p. 534;
Nota bibliografica: L. Dattilo, V. Guerrini, R. Tamburini (a cura di), Guida delle biblioteche aperte al pubblico in provincia di Pisa, Pisa, Amministrazione Provinciale, 1997, p. 141;
Nota bibliografica: A. Scuglia, Compie vent'anni la biblioteca Serantini, in "Il Tirreno", 6 mag. 1998;
Nota bibliografica: La biblioteca/archivio Franco Serantini compie vent'anni, in "Bibelot notizie dalle biblioteche toscane", a. 5 n. 2 mag.-ago. 1999.

Compilatore: Bertolucci Franco 28/03/2006.